Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Buon Natale a chi?!

Se in autunno cadono le foglie e cadono pure i mar(r)oni perché sembra solo l’altro ieri che si era in spiaggia a bere Mojhito e a ballare Despacito, attorno a Natale, il tasso di depressione spesso aumenta a livelli esponenziali, tanto che se il sig. Scrooge si rendesse disponibile a tenere gruppi di auto-mutuo-aiuto, non basterebbero gli stadi per contenere tutti i partecipanti.

Se dentro di voi alberga comodamente un Grinch più verde dell’erba del vicino che è sempre più verde, allora questo articolo fa per voi. 
Se invece in questo periodo vi sentite fremebondi e felici come dopo un centrifugato di tutti i finali happy della Disney, questo articolo fa per voi.
Se del Natale, ve ne sbattete gli ammenicoli, che ve frega, leggetelo comunque, che fa sempre cultura.
I panettoni lievitano, le bollicine frizzicano e le persone si domandano se è una festa cristiana o pagana, ma se ne dimenticano in fretta e se magnano pure la nonna attaccata al cotechino con le lenticchie.

C’è chi adora il Nat…

Ultimi post

Vademecum sull’amore (da portare tecum)

I gatti insegnano a vivere, i cani ad amare

Innamoramento e amore

Ti stimo fratella